domenica 1 settembre 2013

ROSICHINI,VERGOGNA!

Non si può tacere su determinati avvenimenti, specie quando raschiano il fondo dell’indecenza.
Il signor Rosichini ha colpito di nuovo, ma stavolta ha fatto l’en plein: se volete leggere l’intero post, prima che come sempre neghi di averlo scritto, cliccate qui.
Leggete l’accaduto:

...per strada vediamo una macchina ferma vicino ad un campo di cocomeri, col cofano aperto.
"Staranno rubando dei cocomeri" pensiamo. E invece era un uomo animale tizio coso pezzo di merda che picchiava la donna che era in macchina con lui: le aveva praticamente strappato il vestito, lei era con un seno di fuori e cercava di difendersi e ad un certo punto, mentre li sorpassavamo, lui l'ha presa a testate!!!
Chiamiamo i carabinieri e ci rispondono "siamo impegnati con un incidente"....
Ok, l'incidente c'era sul serio...ma cazzo...tutti impegnati con l'incidente? una volante non potete mandarla? Assurdo, cavolo! Assurdo!
Però il tempo per andare al bar, nei pub, a comprare la pizza gratis e a fare i porci con le ragazze alcuni elementi delle forze dell'ordine ce l'hanno....eh, quello a bizzeffe proprio!!!!
Rabbrividisco, giuro...


Cosa si può dire?
Analizziamo i fatti come se fossimo osservatori esterni: per aver visto tutti quei particolari è impossibile che l’auto di Rosichini stesse superando l’auto del fattaccio e basta. La velocità della macchina di Rosichini non poteva essere così alta per permettere all’occhio umano di cogliere così tanti dettagli, perciò lui e i suoi amici devono aver sicuramente rallentato.
Se hanno rallentato potevano fermarsi e mentre uno di loro chiamava le forze dell’ordine e un’ambulanza, gli altri potevano quanto meno tentare di fermare l’autore delle violenze.
Invece no, si limitano a una chiamata dei carabinieri che secondo Rosichini sono tutti impegnati in un incidente (strano, dal momento che le volanti per le emergenze sono sempre disponibili) e se ne vanno deprecando mentalmente il comportamento dell’aggressore e aggiungendo insulti gratuiti contro i membri delle forze dell’ordine.

Rosichini caro, sai come si chiama questo vostro modo di comportarsi?
Si chiama omissione di soccorso e offesa a pubblico ufficiale.
Eh sì, perché assistere ad un’aggressione o una violenza e non intervenire è un reato contro la persone e l’incolumità individuale punibile secondo l’articolo 593 del Codice Penale.
E scrivere o dire frasi come però il tempo per andare al bar, nei pub, a comprare la pizza gratis e a fare i porci con le ragazze alcuni elementi delle forze dell'ordine ce l'hanno....eh, quello a bizzeffe proprio!!!! non solo è sintomo di un’ignoranza generalizzata verso le forze dell’ordine, è anche un insulto verso tante persone che rischiano la vita per meno di mille euro al mese (anche per quelli come te) ed è un reato punibile secondo l’articolo 341 bis del Codice Penale.
Caro Rosichini, ti meriteresti non solo 500 euro di multa e qualche giorno di carcere, ma anche di guardare negli occhi la persona che non hai aiutato e di leggervi tutto il suo disprezzo.
Ma non ti vergogni? Non ti chiedi se sia ancora viva?
Rosichini, dal momento che ami definirti uomo avresti dovuto tirare fuori gli attributi e intervenire, ma a quanto pare là in basso c’è solo aria fritta.



12 commenti:

  1. Ciao Jene,
    io sinceramente non ho parole: come si può assistere a un simile fatto e non intervenire?
    E tutte quelle frasi dette contro le forze dell'ordine?
    Mio padre non rischia la vita per sentirsi denigrato in questo modo stupido e comunque se Rosichini si riteneva davvero "un uomo" sarebbe dovuto intervenire: era un suo dovere di persona e cittadino.
    Un abbraccio
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Xavier, siamo d'accordo con te, ma a quanto pare l'essere uomo di Rosichini non corrisponde al sentirsi uomo del resto del mondo.
      Un abbraccio zamposo

      Elimina
  2. Questa storia è allucinante per non dire peggio. Il comportamento vigliacco e mafioso di queste "persone" che davanti ad una scena di violenza non solo non si fermano per aiutare ma addirittura si ergono a moralizzatori di costume fa venire il vomito. Rosichini prima di scagliare il sasso contro le forze dell'ordine con accuse che vanno dalla diffamazione al vilipendio e che prevedono un soggiorno nelle patrie galere (che meritereste tutti per l'indifferenza dimostrata) dovresti lavarti la bocca con l'acido muriatico e tirare fuori gli attributi comportandoti da uomo ( e non farlo solo per scopare). VERGOGNATEVI TUTTI!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo Ray, bentornato sul blog!!!
      Siamo perfettamente d'accordo con te, basta anche i vilipendi contro le forze dell'ordine.

      Elimina
  3. Ciao Jene,
    per prima cosa bentornati, mi siete mancati ;)
    Sono andata nel blog è ho letto tutto, naturalmente concordo con voi, vedi una situazione del genere e che fai? chiami i carabinieri e te ne vai...però vorrei soffermarmi anche sul seguito, vedi il fattaccio, scrivi il post e nel finale cambi argomento parlando di una canzone?
    Io non ho parole!!!!
    Se succede una cosa del genere chiami i carabinieri, la polizia, la finanza, la forestale, in breve chiami tutte le forze dell'ordine esistenti e comunque se proprio hai paura ad intervenire, perchè non tutti siamo eroi non limitarti a farne il pettegolezzo del mattino. Mah!!!
    Buona domenica Jene, dopo questa cosa è un po' meno buona però

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che vuoi, cara Audrey, c'è gente come Rosichini che la decenza non sa neanche cosa sia di casa...
      Un abbraccio zamposo

      Elimina
  4. Quanti episodi di questo genere ammorbano l'aria di questi tempi, amici belli....
    Quante persone si permettono di guardare gli altri senza avere prima spazzato la soglia di casa propria...
    Così va la vita...
    Cosi' è il mondo...
    Ribelliamoci, ma facciamone una ragione purtroppo!!!!!
    +++++++++++++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nella, ci sei mancata tantissimo!
      Ribelliamoci sì, stop a episodi come questi!
      Un abbraccio zamposo

      Elimina
  5. Ciao...finalmente, mi siete mancati tantissimo e sono felice del vostro ritorno.

    Questa storia è vergognosa e riempie di indignazione...forse se ci fossero meno persone di questo genere le cose potrebbero cominciare ad andare un po' meglio per tutti. Dispiace anche che abbiano pure il coraggio di scrivere cose del genere e che magari qualcuno approvi anche...
    Vergogna!

    Un abbraccio zamposo.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a noi dispiace perchè non solo non hanno fatto niente, ma poi hanno scritto tutto come se fosse un fatto normale.
      Ma che vergogna...
      Un abbraccio zamposo

      Elimina
  6. Ciao Jenacce,
    indovinate un pò chi sono...
    Oh ma ditemi, Rosichini scherza vero?
    No perchè non posso credere a quel che leggo, sono schifato, incazzato e rischierei di scrivere delle grandi madonne!
    E prende anche in giro le forze dell'ordine, ma ha la faccia di bronzo!
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo di bronzo?
      Ciao Malanova, benvenuto!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...