giovedì 7 novembre 2013

PIU' PUZZI, MEGLIO E'

Adesso è chiaro: se Napoleone non si lavava non era per piacere di più alla moglie, ma era perché temeva di ammalarsi di Alzheimer (anche se poi è morto avvelenato, guarda te la sorte com’è burlona!).
Ebbene sì, la notizia arriva fresca fresca da Cambridge, gli stessi eminenti scienziati che avevano cercato il tempo di puccio perfetto del frollino nel tè:

Un eccessivo uso di acqua e saponi: potrebbe essere questa la causa dell'epidemia di Alzheimer nel cosiddetto primo mondo, che coinvolge 80 milioni di persone a livello globale.
Lo sostiene uno studio dell'Università di Cambridge, pubblicato sulla rivista Evolution medicine and public health, che ha messo a confronto i dati sull'incidenza della malattia in 192 nazioni, e hanno concluso che la demenza senile è meno numerosa nei Paesi poveri, dove il contatto con microbi e batteri è alto, mentre è paradossalmente più alta nei Paesi sviluppati.


Per cui, a furia di usare saponi e disinfettanti, si annullano o quasi le aggressioni esterne, con il risultato che il sistema immunitario non si sviluppa e in età adulta ci si ammala più facilmente.
L'ipotesi trova fondamento nel minore sviluppo nei Paesi occidentali dei linfociti T, che sono carenti nel cervello di chi è affetto da Alzheimer. Vero è anche che nelle aree meno sviluppate si vive di meno, e la demenza senile spesso non ha il tempo di manifestarsi.
Ma dalla ricerca emerge che negli Stati dove i tre quarti della popolazione vive in aree urbane, la demenza degenerativa ha una incidenza significativamente superiore rispetto alle aree sottosviluppate quali India, Africa e Cina.
(cadoinpiedi)

Dunque, care mamme, se da domani i vostri pargoli adolescenti lanceranno il sapone dalla finestra non dovrete sgridarli ma elogiarli: il nuovo comandamento è che l’uomo ha da puzzà!


Ma deliriamo?!


10 commenti:

  1. ahuahuahuahua
    l'ultima frase è di morte :D
    ora mi spiego perchè molti bambini non profumano più di borotalco e di buono come un tempo, non hanno una mamma zozzona ma solo una mamma che ha seguiti gli studi di Cambridge -.-'
    buona giornata un mega abbraccione zamposo

    RispondiElimina
  2. wow, corro a sudare come una bestia e nonmi laverò!! Addio ritardi senili!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz se lo fai ti buttiamo fuori dalla savana!

      Elimina
  3. Se dovessi smettere di lavarmi Lago mi darebbe un calcio nelle terga e mi butterebbe fuori casa.
    Ray

    RispondiElimina
  4. Puzzare? Guardate, preferisco diventare la fata smemorina ma profumare di buono e di sapone!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Mel, anche noi preferiamo il sapone.

      Elimina
  5. Questa è una bella risata mattutina che proprio non ci sta male..
    Ma si può asserire una stupidaggine simile, con tutto quello che c'è da pensare..
    Però hai visto mai?
    Da domani sporchi e cattivi!
    Arrivo nella savana, mi sentirete dall'odore....+++++


    RispondiElimina
  6. Ma c'è da restare senza parole...certe cose non si possono sentire.

    Vabbè vorrà dire che tra poco mi perderete...o ci perderemo perchè credo che nessuno sia disposto a rinunciare a lavarsi e al piacere del bagno schiuma e della doccia.

    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...