mercoledì 28 novembre 2012

SI SA CHE LA GENTE DA BUONI CONSIGLI QUANDO POTREBBE FARSI GLI AFFARI PROPRI


Sondaggio da Jene: su la mano chi non sopporta gli incomodi.
Incomodi, intrusi, impiccioni, persone non gradite o volgarmente rompicoglioni: quelle persone ingodibili che insomma si sentono sempre in dovere di intervenire in situazioni che non li riguardano.
Facciamo dei pratici esempi per schiarirci le idee:

-discussione a scuola: educatori e insegnanti si permettono di intervenire creando polveroni che senza il loro gran contributo non sarebbero mai stati generati

-litigio tra fratelli: intervengono i genitori impedendo ai figli di confrontarsi

-litigio fra due innamorati: devono intervenire parenti e amici per dare consigli pratici

-litigio fra due amici: deve intervenire il compagno o la compagna di uno di questi per difendere l’amato bene

Tutte queste persone sono convinte nel loro piccolo animo buonista che dando ottimi consigli e mostrando la loro presenza siano in grado di risolvere la situazione guadagnandosi la coccarda di eroe del giorno.
Salvo che oltre a rompere le palle e non poso, non fanno altro che peggiorare la situazione dimenticando che la strada per l’Inferno (e magari fosse il loro) è lastricata di ottimi consigli.
Stavolta, peccando forse un po’ di presunzione ma levandoci un bel sassolino dalla scarpa, ci permettiamo noi Jene di dare dei pratici consigli a persone come queste:

-prima di parlare morditi la lingua

-fatti gli affari tuoi, camperai fino a 100 anni

-ricorda sempre, come diceva De Andrè: si sa che la gente da buoni consigli sentendosi come Gesù nel Tempio, si sa che la gente da buoni consigli se non sa più dare cattivo esempio

Quindi persona ingodibile dispensatrice di ottimi consigli, prima di aprire quella ciabatta che hai al posto della bocca segui questa massima di Cavezzali che gioverà molto alla tua salute!



11 commenti:

  1. Parole sante, questa è una grande verità! Io ne conosco di persone di questa risma e non le sopporto proprio, tanto se devo sbagliare so farlo da sola.
    Grande post!

    RispondiElimina
  2. Mi inchino davanti ai maestri!!! Mi chiedo perchè il piccoletto continui a dare credito a certa gente....

    RispondiElimina
  3. Carissime Jene,che bel post,piacevole ed "appagante"....
    E'vero,molte persone elargiscono consigli non richiesti....
    Buona serata
    Baci Luci@

    RispondiElimina
  4. L'undicesimo comandamento viene sempre ignorato non so perchè eppure non è difficile da ricordare, sono solo quattro paroline: fatti i cazzi tuoi... Odio i paladini difensori di donzelle/i finti indifesi anche perchè mi fa sorgere seri dubbi sull'intelligenza di queste persone. Vi lascio un aforisma che troverete sicuramente di vostro gradimento:

    IL PETTEGOLEZZO E' L'AUTOBUS DEI FALLITI, LO PRENDONO CHE E' UN PIACERE!
    Ciao Jene a presto.
    Sam

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti, siamo contenti di vedere che ci sono persone che apprezzano il nostro lavoro e che sono capaci di ragionare con la loro testa senza bisogno di qualcuno che intervenga al posto loro.
    Vi abbracciamo tutti!

    RispondiElimina
  6. Naturalmente sono d'accordo con voi!
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  7. Non sopporto nel modo più assoluto le persone che si intromettono, se volevo un tuo consiglio te l'avrei chiesto, visto che non l'ho fatto non mi serve la tua opinione!!!
    Bel blog, vi seguo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chica e benvenuta.
      Un saluto dalla savana

      Elimina
  8. I buoni consigli sono uno di quegli insulti che un brav'uomo dovrebbe, se possibile, perdonare, ma in ogni caso dimenticare all'istante.
    Horace Smith

    Consigli? No grazie so sbagliare da solo, quando avrò bisogno di un consiglio leggerò la Bibbia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagace come sempre, Mago: non cambiare mai!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...