mercoledì 3 ottobre 2012

IL ROSICANTUS ROSICHINIS


Come ogni giorno, le Jene sono andate a caccia nella savana e stavolta si sono imbattute in un nuovo e strano tipo di animale, il Rosicantus Rosichinis meglio conosciuto come Rosichini.
Il Rosichini è un animale difficile da scovare nella savana, ma molto facile da incontrare nei paesi esotici come le città abitate dagli esseri umani e si distingue per delle semplici caratteristiche che fanno di lui un predatore letale:

-vuole essere costantemente al centro dell’attenzione, per riuscirci è in grado di iperbolizzare anche fatti che ai più risultano irrisori.
Esempio: ho avuto mal di testa.
Versione Rosichini: se non mi ricoveravano in ospedale sarei sicuramente morto per il dolore atroce che stavo provando in quel momento.

-qualsiasi azione compiuta o idea espressa dal Rosichini dev’essere universalmente riconosciuta come Legge da rispettare, pena l’essere esclusi per sempre dalla vita del Rosichini.

-Il Rosichini è dotato della lingua trifocuta con la quale sparla e critica qualsiasi persona, concetto o essere inanimato che non corrisponda al suo esemplare di perfezione, cioè il Rosichini stesso.

Il Rosichini in cui ci siamo imbattuti è ancora molto giovane, ma già dimostra tutte le caratteristiche che fanno di lui un esemplare davvero pericoloso.
Tutto comincia da qui (scusate per la mancanza di spazi nella lettura, ma il Rosichini è famoso anche per essere angosciosamente prolisso, peggio di una vecchia ciabatta):

I-Phone, I-Pad, I-Pod...gente che fa la fila dalle 3 del mattino per accaparrarsi l'ultimo modello di IPhone...che alla fine, per cosa differisce da un qualsiasi smartphone?? Cos'ha di così eclatante che non si trova da nessun'altra parte?
A me pare che non ci sia tutta questa differenza tra l'IPhone e il mio smartphone, col quale mi trovo strabene...e per cui non ho chiesto nessun finanziamento, nessun prestito in banca e che non sto pagando a rate mensili. E' solo una questione di status symbol...perché se non hai un IPhone, un IPad non sei nessuno...come quest'inverno, un moccioso del cavolo, pezzente arricchito girava per l'hotel con l'IPad...per mettersi in mostra e né lui, né tanto meno i suoi genitori e tutto il gruppetto che era con loro avevano la minima idea di cosa fosse l'educazione e la civiltà... però avevano gli IPad e gli Iphone...

E allora, ci direte? Giovani Jene inesperte, non fatevi ingannare dal falso aspetto mite e giocherellone del Rosichini, in realtà il predatore è pronto a lanciare il suo veleno e lo fa in questo modo:

-divertirsi a parlare in maniera cortese e gentile (ovviamente è una battuta) di persone con cui ha cenato la sera prima senza tanti complimenti solo perché non è stato al centro dell’attenzione (link al post)

-attaccando chi compra un I phone (post sull’I-phone) ma andando a comprare mobili dopo aver preso un 18 all’università (post e preferiamo sorvolare sul 18, ricordando a voi giovani Jene che se prenderete 18 riceverete numero 18 moltiplicato 77 volte 7 di calci in culo, fatevi un po’ i vostri calcoli)

-andare a vedere un concerto dei Coldplay a Londra (questo è il post) ma criticare ferocemente chi ama il calcio incolpandolo dei mali del mondo (eccovi l’altro post)

-dare dell’imbecille a chi non conosce De Andrè ma muore dietro a Justin Bieber (e qui anche noi gli diamo ragione, comunque questo è il post) salvo guardare su Youtube una delle serie più trash e deficienti mai create dall’uomo, Lost in Google (per chi ha coraggio questo è il post)

Avete dunque compreso il meccanismo di attacco del Rosichini?
La sua non è una reale critica a chi compra l’I phone, è in realtà un momento di rosicamentus perché se gliene fosse data l’occasione il Rosichini sarebbe in testa alla fila per comprare l’I phone e si sbarazzerebbe senza problemi dello smart phone ormai appartenente a uno status sociale inferiore.
Invece, essendo inabile all’attacco perché la preda è al di fuori della sua portata, è costretto a rosicare nel suo cantuccio e sputa veleno con la lingua trifocurta.
Attente giovani Jene, se incontrate un Rosichini avete un solo modo di difendervi:


23 commenti:

  1. Scommetto che il colore preferito del Rosicantus Rosichinis è il verde bile che va molto di moda... non c'è niente di peggio di una checca isterica che rosica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. checca isterica ci sarai...se non conoscete le persone, non parlate...

      Elimina
    2. Sei sicuro che non ci conosciamo?
      Ciao.

      Elimina
  2. Ma il Rosichini guarda mai il suo piccolo meschino mondo prima di criticare gli altri?
    Narciso moderno, il Rosichini! E anche un pò isterico, oserei dire!

    RispondiElimina
  3. L'invidia è una brutta bestia, un proverbio quanto mai vero in questo caso. Se questa persona spendesse il suo tempo per migliorarsi, sicuramente otterrebbe risultati migliori di quelli che ottiene adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ma lo capirà solo quando sarà troppo tardi.

      Elimina
  4. Rosicantus Rosichini, nella lingua della mia regione si dice:
    "Chi t'accarezza più di quel che sòle, o t'ha ingannato o 'ngannà te vole".

    Nella mia lingua invece si dice:
    "Vatti a comprare l'I phone e non rompere i coglioni!"

    RispondiElimina
  5. Ma questo frignone viziato la pianta di scrivere post del cazzo? Parla parla e poi è solo un invidioso che piange come un bambino per uno stupido I phone: lo vuole?
    Che vada a comprarlo senza scrivere finti post sull'Italia, peraltro senza sapere che la maggior parte delle persone che lo compra è extracomunitaria e che nel nostro paese l'I phone 5 uscirà in numero limitato (lo so perchè lavoro in un rivenditore di cellulari)
    E che la prossima volta si metta un ca...volo in bocca piuttosto che scrivere post come quello sulla grigliata.
    Ma perchè gente così scema apre un blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce lo chiediamo anche noi perchè non la fa finita e si compra questo Iphone 5 senza triturare i marroni a mezzo mondo...

      Elimina
    2. perché non ne ho bisogno, razza di idiota!
      Prima di criticare, pensa per te...visto che ti stai ergendo a superiore del cavolo...
      Come ti permetti? Criticare senza nemmeno sapere di chi stai parlando? Ma impicciati degli affari tuoi!

      Elimina
    3. Non fare lo spiritoso oltre i limiti dell'intelligenza, dimostri una superbia e un'immaturità disarmante. Attento rosichino, prima o poi ti servirà un fegato nuovo. Sai com’è, rosica oggi, rosica domani e ricorda: l’invidia ha due bocche, con una sputa miele, con l’altra sputa fiele e tu il miele l’hai esaurito.

      Elimina
  6. Ora non capisco bene quale sia la finalità di un post come questo ma mi ero quasi convinto che un blog nascesse per due motivi: o come spazio dove sfogare liberamente i propri sentimenti magari confrontandosi con i lettori oppure come luogo di informazione. La forma di blog diffamante ancora mi mancava. Poi c'è un secondo presupposto che viene a cadere: ero convinto che la gente leggesse i blog perché gli interessano ma se invece tu tanto disprezzi lo scrittore del blog che citi perché ti sei letto tutti quei post? Infine: tu descrivi con attenzione i comportamenti di questo fantomatico essere che sarebbe il Rosichini inteso come comportamento generale (immagino tu nn ti riferisca nello specifico solo allo scrittore di quel blog) ma non ti pare che anche il tuo comportamento nello scrivere un post del genere appaia piuttosto simile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu dunque sei il famoso Andre di cui Olòrin parla tanto nel suo blog.
      Sì, immaginiamo tu sia stupito del fatto che ci siamo presi la briga di leggerlo, ma se non conosci ciò di cui parli non puoi fare una valutazione (ci dispiace correggerti ma non è vero che quando si legge una cosa lo si fa esclusivamente per interesse o perché ci deve piacere, i motivi possono essere tanti).
      Il nostro è un blog di satira, informazione e tanto altro in cui si esprimono libere opinioni, a volte in modo provocatorio e ognuno mette del suo.
      Olòrin non è certo il primo ad essere fustigato da noi Jene: se è caduto nella selezione è solo perché il suo agire e il suo pensare sono in aperta contraddizione e a noi le persone che predicano bene e razzolano male non ci piacciono. Il suo poteva essere un post interessante se non trasudasse invidia e gelosia da tutti i pori.
      Non capisci l’utilità del nostro blog nel web?
      Nemmeno noi capiamo l’utilità di quello Olòrin e di tanti altri, ma il web e libero e questo blog è casa nostra: che ti piaccia o no, siamo noi Jene a comandare.
      E per quanto riguarda l’invidia, noi Jene pecchiamo in tante cose ma non è uno dei nostri vizi capitali: se dobbiamo dire qualcosa lo scriviamo qui nero su bianco.

      Elimina
    2. Bhe oggi ho scoperto qualcosa di nuovo :) Comunque sì son proprio quell'Andrea comunque non mi riferivo all'invidia quanto piuttosto al "rosicamento" infatti leggendo il tuo post si potrebbe pensare che, essendo tu un possessore di i-phone, ti sia sentito attaccato e quindi abbia reagito attaccando il blog di Olorin. Questo pensiero potrebbe nascere dal fatto che a più riprese tu hai insistito proprio sulla questione dell'i-phone. Che poi questo possa essere vero oppure no a me personalmente non interessa però mi pare buffo che uno non abbia molto di meglio da fare che sparare a zero su qualcun altro (questo semplicemente perché io non lo farei mai ma il mondo è pieno di persone diverse). In ogni caso vorrei solo sottolineare che hai perfettamente ragione nel dire che si può parlar bene solo di ciò che si conosce e tu hai parlato solo degli aspetti di Olorin che ti son tornati comodi tralasciando tanti altri contenuti del suo blog che definiscono la persona che è. Agli occhi dei tuoi lettori è apparso come una checca isterica che sa solo lamentarsi di chi ha intorno, bhe io posso garantire che fortunatamente lui non è così. Poi ognuno può divertirsi a leggere fra le righe quello che vuole piuttosto che quello che c'è e fantasticare nel modo che più gli piace perché, come giustament dici, ognuno è libero di avere le opinione che vuole.

      Elimina
    3. Avremmo anche potuto parlare di vibratori, macchine, cucine a gas, sci d'acqua: se Olòrin ha scritto un post sull'I phone secondo te da cosa poteva nascere il discorso?
      E poi abbiamo scritto di calcio, di concerti, di invidia, di comportamento, di sputtanamento, di finti amici, di componenti d'arredo (ops, sì Olòrin, ci siamo dati una mazzata sul belin: perdono, erano componenti d'arredo e non mobili), di università, di riconoscere le persone.
      Dai capiamo che sei il suo ragazzo ma difendere a oltranza chi sbaglia e viene pizzicato no, anche perchè Olòrin non ha la capacità di difendersi da solo, non sa articolare un discorso che sia più lungo di una frase stizzita di cinque parole?
      E' un pò infantile farsi difendere dal proprio partner, sono comportamenti da scuola media inferiore.

      Se è vero che ognuno è libero di fare ciò che vuole allora perchè criticare se poi si vuol fare ciò che si desidera senza essere criticati?

      Ciò che pensano i nostri lettori, anonimi o no, è loro pensiero: per noi possono esprimerlo.
      Come pubblichiamo i nostri commenti, perchè non dovremmo pubblicare i loro?
      Coraggio, capita a tutti di essere pizzicati sul vivo: non facciamone una questione di Stato!

      Elimina
  7. e infatti non mi pare tu abbia capito un piffero di ciò che hai letto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Olòrin, riuscirai a scrivere un commento più sensato?
      Vuoi un fazzoletto?

      Elimina
    2. ehm...no...piuttosto credo che a te ne serva qualche vagonata...e non certo per pulirti gli occhi o il naso...
      non ho niente da aggiungere...il tuo nome dice già tutto...."du bist wass du isst"...

      Elimina
    3. Intendi dire una carogna? Signorina, aggiornati sul menù delle iene che sono formidabili cacciatrici e almeno se vuoi insultare fallo senza giri di parole.
      Ripetiamo il nostro pensiero: invidioso sei, invidioso rimani, quindi non tirarla per le lunghe e smettila con questo commenti che sanno di manfrina.
      Tanto nel tuo blog ti sei dato ancora la zappa sui piedi, ma siccome non abbiamo voglia di creare un dibattito infinito ci fermiamo qui e non facciamo altri post.

      Elimina
  8. Scusa se te lo dico, ma tu dall'alto di cosa sputi queste sentenze? Ti metti a criticare un'altra persona che ha solo voglia di esprimere le sue opinioni e le sue idee attraverso uno spazio personale come il blog. Allora che c'è di male? Pure io, dopo aver visto le file fuori ai negozi per comprarsi un iPhone 5, ne ho dette di ogni, ad amici, parenti e sul mio profilo facebook. E non sono uno che se lo vuole comprare, sto benissimo con il mio normalissimo cellulare pagato 70 euro, che non è neanche uno smartphone e per ascoltare musica ho un ipod touch del 2008. Stando al tuo ragionamento, chiunque si mette a criticare quelle file, è uno che rosica perché è geloso del fatto che non si può comprare l'iPhone. Hai molta fiducia nelle persone, a quanto pare, se credi che non esistano persone che si indignano davvero per quella cosa. Dici che il web è libero? Ok, ma se ti metti a criticare chi esprime una libera opinione e chi neanche conosci, che razza di blogger sei? Ti fa stare meglio criticare a destra e a manca chiunque scrive cose che non ti vanno a genio? Mah, davvero non ho parole... Impiegare il tuo tempo in un modo migliore no?

    RispondiElimina
  9. Lo spazio web è libero: infatti come tu hai sputtanato su Facebook chi fa la fila per l'I phone e vieni qui a commentare rompendo i coglioni in casa nostra, così Olòrin può scrivere sul suo blog criticando benissimo chi non conosce (a meno che non abbia conosciuto intimamente tutti quelli che fanno la fila per l'I phone ma in quel caso la professione non è il blogger ma è un'altra) e noi possiamo scrivere sul nostro blog che è NOSTRO.
    Ripetiamo: volevamo parlare dell'invidia mostrando un'esempio di persona invidiosa e la scelta è caduta per caso sul blog di Olòrin.
    Se è invidioso adesso è colpa nostra? Pretendete un pò troppo.
    Noi il nostro tempo lo impieghiamo come più ci piace, tu impiegalo evitando di commentare tanto perchè ti ha mandato Olòrin a difenderlo: i tempi dell'asilo sono finiti.

    ps: a proposito, Olòrin tempo fa scrisse di un tale figuro che scrive "Mah" esattamente come te. Per caso...

    RispondiElimina
  10. Messaggio a tutti gli amici e al ragazzo di Olòrin: smettetela con la processione di commenti che sono un'imitazione di un pessimo Perry Mason e che tentano di difenderlo.
    Sappiamo che Olòrin ha già scritto un post di risposta sul suo blog, sa difendersi da solo e non ha bisogno di paladini.
    Non accetteremo altri commenti su questo post che non siano i suoi.
    Buonasera.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...