martedì 29 gennaio 2013

SBATTI IL TOPO IN PRIMA PAGINA


Topi nelle sale operatorie. Nuovo allarme al Policlinico di Bari dove da alcuni giorni sono stati avvistati dei ratti nei reparti di clinica ortopedica.
Bocche cucite da parte del personale del padiglione numero sei, ma la conferma arriva dal direttore sanitario del Policlinico, Alessio Nitti: "La direzione e la gestione sanitaria hanno provveduto prontamente a risolvere il problema. Nelle prime ore della mattina abbiamo inviato nei pressi del reparto dei disinfettori e un geometra.  una decisione facile quella di chiudere la sala operatoria, ma spero che la direzione sanitaria abbia preso tutti i provvedimenti necessari per garantire l'incolumità dei pazienti".

Ma Antonio Mazzarella della Cgil sanità apre un altro fronte nella vicenda: "Non è possibile che il Policlinico sia trasformato in un perenne cantiere a cielo aperto. Da neurologia a pediatria per non parlare di psichiatria e ortopedia, ci sono una serie di lavori in corso ormai da anni. In una situazione simile non ci si può meravigliare se spuntano fuori anche i topi".
(Repubblica)

Ma i soldi che paghiamo con le nostre tasse non dovrebbero servire, tra le altre cose, a migliorare la sanità?
Boh, forse ci siamo sbagliati...




14 commenti:

  1. Certo che ogni giorno ha il suo piccolo o grande scandalo! Quando poi è coinvolta la sanità mi imbestialisco, è proprio banchettare sulla pelle degli altri. Una schifezza!
    Ciao, buona giornata e una zampata affettuosa e giocosa.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi, non si gioca sulla pelle delle persone, è orribile.
      Un abbraccio zamposissimo!
      Jene

      Elimina
  2. Avete detto bene ragazzi, ma i soldi dei politici a che servono?

    RispondiElimina
  3. Io che spesso e volentieri devo andare in ospedale sono schifatissima: paghiamo tantissime tasse e per cosa?!
    Che vergogna!
    Un abbraccio alle mie Jene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E i festini come li pagano, Mel?
      Un abbraccio!

      Elimina
  4. Chissà perchè non riescono più a stupirmi questi obbrobri!
    Forse perchè ogni giorno ne sbuca uno nuovo?
    Piacere di avervi conosciuti.... attraverso il blog di Xavier.
    A presto!
    Carla
    ilcastdellanostravita.blogspot.com (se ancora non mi conoscere)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, sei stata così gentile da commentarci perciò come minimo veniamo a visitare il tuo blog.
      Un abbraccio zamposo
      Jene

      Elimina
  5. Risposte
    1. E pensare che per colpa di questi episodi si dimenticano le nostre eccellenze!

      Elimina
  6. Vista la brutale tendenza umana, o meglio dis-umana, di usare gli animali x esperimenti clinici & ricerca farmacologica, ecco ke ora possono prendere 2 piccioni, anzi topi, con 1 fava, o formaggio in questo caso, utilizzando gli indesiderati ospiti come cavie x le loro pratike immonde ed, al tempo stesso, cucinarli x i degenti dell'ospedale, ke vista la crisi della Sanità, forse mangerebbero meglio di quanto non abbiano potuto fare fin'ora !!!
    Cari saluti da
    FioreSanRemo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao FioreSanRemo, grazie per essere passato di qui.
      Apprezziamo il tuo commento ironico e sagace!
      Un saluto
      Jene

      Elimina
  7. ah care Jene, se vi raccontassi la mia esperienza con il policlinico di Bari restereste senza parole, altro che ratti...per non parlare di altri ospedali, per poco quest'estate non ci lascivo le penne e stò ancora male...vabbè
    un abbraccio a 4 zampe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, possiamo immaginare: se si muore per una tonsillectomia figuriamoci cosa può accadere.
      Un abbraccio zamposo

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...